Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali

This is SunRain Plone Theme

Sezioni

Cinema / AILO - Un'avventura tra i ghiacci

AILO - Un'avventura tra i ghiacci


Da sabato 30 novembre A domenica 01 dicembre


La vita della piccola renna Ailo raccontata in sedici mesi e quattro stagioni, dal parto in primavera alla pubertà, attraverso paesaggi incontaminati e primitivi abitati da animali fantastici. E spesso, come scoprirà Ailo, molto pericolosi. Una renna, appena nata, impiega cinque minuti per alzarsi sulle sue zampe, cinque per cominciare a camminare e cinque per imparare a nuotare. Il documentario di Guillaume Maidatchevsky impiega un'ora e un quarto per convincerci che, tutto sommato, la vita di una renna valga un film - e il nostro tempo per starla a guardare.

Nato dal desiderio di fiction di un documentarista già affermato, in cerca di un nuovo pubblico cui rivolgersi, Ailo punta all'entertainment senza rinunciare al linguaggio del cinema del reale.

Il film sconta un grande handicap iniziale: le renne, anche da cuccioli, non sono il massimo che si possa desiderare dall'entertainment. Meno tenere dei pinguini, meno epiche dei leoni, meno popolari degli orsi, nell'immaginario spicciolo le renne non sono altro che cervi sovradimensionati dal grosso naso, associati ora alla leggenda di Babbo Natale, ora a inquietanti tradizioni nordiche che le affiderebbero la guida delle anime nell'oltretomba. È perciò nobile il tentativo di Maidatchevsky di restituire al grande pubblico la conoscenza di un animale di cui si sa davvero poco, tentativo messo in atto con tutte le migliori armi del documentarista navigato: riprese ravvicinatissime, lungo studio dei "personaggi", la scelta di un protagonista - Ailo, appunto - seguito dal parto alla pubertà nel contesto di un ambiente (la Lapponia) che offre scorci naturalistici mozzafiato.

Ma la storia, leggermente ripetitiva nei meccanismi (Ailo incontra di un nuovo animale, presentazione dell'animale, avanzamento dell'azione) stenta a ingranare, e anche i paesaggi - la taiga, i fiordi, le piane ghiacciate - si succedono l'un l'altro in un fluido, ma leggermente soporifero, avvicendamento stagionale. E poichè, da documentarista duro e puro, Maidatchevsky rigetta l'idea del film ambientalista a tesi, restano sullo sfondo tanti elementi che pure sarebbero stati d'interesse, primo fra tutti l'impatto dell'uomo su un simile, fragile e incontaminato, ambiente naturale.

Azzeccata invece, senza ombra di dubbio, la scelta della voce narrante: un Fabio Volo ormai maturo nel doppiaggio, dal timbro caldo e l'andamento giocoso, capace di interagire con le immagini al punto di infonderle una vitalità imprevista. Più riuscito come prodotto documentaristico che come film d'intrattenimento per ragazzi, Ailo ha il pregio di mostrare con grazia e gusto per il dettaglio immagini uniche (lo stesso parto della renna è uno spettacolo a sé) e animali poco frequentati dal cinema (la renna, il ghiottone, l'ermellino, la volpe artica). Ma resta un prodotto da consigliare, più che allo spettatore occasionale, all'amante della natura, deciso a scoprire - al netto di un certo sforzo - la vita segreta di uno degli animali meno cinematografici della storia.

Potete visualizzare la scheda completa cliccando qui

ORARI:

Sabato: ore 21:00
Domenica: ore 16:15

Durata del film: 86 minuti
Biglietto per Adulto € 5,50
Biglietto per Bambino (fino a 12 anni) € 3,00

L' UFFICIALE E LA SPIA

Da: sabato 07 dicembre
A: domenica 08 dicembre

AILO - Un'avventura tra i ghiacci

Da: sabato 30 novembre
A: domenica 01 dicembre

LA FAMIGLIA ADAMS

Da: sabato 23 novembre
A: domenica 24 novembre

TUTTO IL MIO FOLLE AMORE

Da: sabato 16 novembre
A: domenica 17 novembre

MALEFICENT- Signora del Male

Da: sabato 02 novembre
A: domenica 03 novembre

MIO FRATELLO RINCORRE I DINOSAURI

Da: sabato 26 ottobre
A: domenica 27 ottobre

IL RE LEONE

Da: sabato 19 ottobre
A: domenica 20 ottobre

« dicembre 2019 »
dicembre
lumamegivesado
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031