Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali

This is SunRain Plone Theme

Sezioni

Abbiamo visto insieme / Cinema / 2022-2023 / TRAMITE AMICIZIA

TRAMITE AMICIZIA


Da sabato 11 marzo A domenica 12 marzo


Lorenzo (Alessandro Siani) è il proprietario di un'agenzia, "Tramite amicizia", in cui si offre come amico a noleggio. Affabile, premuroso, gentile, è l'amico perfetto... Questa volta però a chiedergli aiuto sono i suoi stessi familiari, dipendenti di una fabbrica di dolci che il proprietario, Alberto Dessè (Max Tortora), sentendosi estremamente solo, vuole vendere mettendo dunque a rischio centinaia di posti lavoro. Lorenzo dovrà quindi lanciarsi nella missione (im)possibile di diventare suo amico per cercare di convincerlo a cambiare idea.

Alessandro Siani tocca i temi dell'amicizia, del lavoro che non c'è e della solitudine postcovid attraverso una comicità trattenuta, fin troppo pensata e mediata. Convincente prova dei molti caratteristi.

La buona notizia è che il cinema italiano è vivo grazie all'apporto dei tanti attori cosiddetti caratteristi. Un po' come ne Il grande giorno di Massimo Venier con AldoGiovanni e Giacomo e, appunto, in Tramite amicizia dove troviamo un corollario di comprimari perfetti che sostiene tutto il film. A parte le prove dei coprotagonisti, Max Tortora e Matilde Gioli, e quella un po' acerba della influencer Valeria Angione (più navigato il collega Claudio Colica), convincono le altre caratterizzazioni femminili di Debora Villa, Teresa Del Vecchio e di Maria Di Biase che riesce sempre a dare il giusto tocco surreale ai suoi personaggi. Per finire con quella sontuosa di Pippo Santonastaso (ed è bello che qualcuno si ricordi di chi ha contribuito a innovare il cabaret e la tv italiana) che però gira un po' a vuoto in un ruolo debole. 

Mentre l'arrivo nel film del francese Bruno Gouery (Emily in ParisWhite Lotus...) appare incongruo come la lunga sequenza della rapina in autogrill di cui è protagonista, una sorta di film (cortometraggio) nel film, dove appare anche fuori tono e fuori luogo il commissario interpretato dal survoltato Germano Lanzoni, noto per Il Milanese Imbruttito e forse presente anch'egli qui con l'obiettivo di 'de-territorializzare' la comicità partenopeocentrica di Siani. 

E poi c'è, appunto, Alessandro Siani. Perché Tramite amicizia "è", come sempre, Alessandro Siani che ha scritto il film, dal titolo per la verità un po' ermetico e poco immediato, con il fido Gianluca Ansanelli e la collaborazione - immaginiamo per i dialoghi più legati all'attualità - di Fabrizio Testini (storico autore di Ficarra e Picone) sostituto di Tito Buffulini presente nei precedenti film del comico napoletano (Si accettano miracoli e Chi ha incastrato Babbo Natale). 

La scommessa però è molto più azzardata che in passato perché, fin dai primi istanti, la messa in scena lavora su uno dei tabù del cinema, ossia lo sguardo in macchina con Siani che ci racconta la storia del suo personaggio e della sua agenzia di amicizia in prestito. Qui siamo oltre la rottura di qualsiasi fantasmatica quarta parete perché Siani ammicca e cerca disperatamente la complicità d

Potete visualizzare la scheda completa cliccando qui

ORARI:
Sabato: ore 21:00
Domenica: ore 16:15 - 21:00
Durata del film: 90 minuti
Biglietto per Adulto € 6,00
Biglietto per Bambino (fino a 12 anni) € 4,00
« maggio 2024 »
maggio
lumamegivesado
12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031